Benvenuto

Questo è uno spazio dove è possibile pubblicare gratuitamente articoli, comunicati stampa e recensioni.
Cosa significa questo? Aumentare la tua popolarità e quella dei tuoi prodotti a costo zero!
Con l'article marketing i tuoi articoli verranno resi disponibili, gratuitamente, a chiunque voglia ridistribuirli sul proprio sito internet.

venerdì 24 ottobre 2014

Preziosi giornalista Rai: Sabato a Montecassino convegno sull'Europa

Abbazia di Montecassino, sabato 25 ottobre, ambasciatori europei e molte personalità, alla presenza del segretario di Stato Vaticano il card. Pietro Parolin, ricorderanno il 50esimo anniversario dalla proclamazione di San Benedetto a Patrono d’Europa. Al convegno dedicato ad “Identità europea e radici cristiane dell’Europa”, parteciperanno, tra gli altri, mons. Enrico Dal Covolo, Antonio Tajani, Gianni Pittella, Salvatore Adduce. Modererà l’incontro il giornalista RaiAntonio Preziosi.
Antonio Preziosi giornalista Rai Montecassino convegno sull'Europa_480
Sabato prossimo alle 17 presso l’Abbazia di Montecassino si terrà, in occasione del 50esimo anniversario dalla proclamazione di San Benedetto a Patrono d’Europa, il convegno “Identità europea e radici cristiane dell’Europa“.
Antonio Preziosi giornalista Rai Identità europea e radici cristiane dell'Europa_480
Modererà l’incontro Antonio Preziosi, giornalista Rai. Interverranno il card. Pietro Parolin, segretario di Stato Vaticano, Mariano Dell’Omo, archivista di Montecassino, docente nel Pontificio Ateneo S. Anselmo di Roma e nella Pontificia Università Gregoriana, Salvatore Adduce, sindaco di Matera, capitale europea della cultura 2019, Gianni Pittella, presidente del gruppo S&D al Parlamento europeo, Antonio Tajani, vicepresidente vicario al Parlamento Europeo, Joaquin Navarro-Valls, presidente dell’Advisory Board della Università Campus Bio-Medico di Roma ed ex portavoce di Papa Giovanni Paolo II, Mario Giro, Sottosegretario Ministero Affari Esteri, mons. Enrico dal Covolo, Magnifico rettore Pontificia Università Lateranense.
FONTE: Asca

Teradata® QueryGrid™ permette l’integrazione dei sistemi Teradata e Oracle



Teradata offre agli utenti un accesso semplice ed immediato a nuove fonti di dati per gli analytics


Milano, 24 ottobre 2014 – Teradata (NYSE: TDC) ha annunciato che Teradata® QueryGrid ora gestisce l’accesso ai dati presenti su database Oracle in maniera semplice e trasparente abilitando gli utenti del data warehouse Teradata a potenziare le loro analisi sfruttando i dati che risiedono nel database Oracle.

Il software di Teradata QueryGrid coordina l’uso di motori analitici e file system multipli, consentendo all’utente di dedicarsi totalmente alle analisi di business. “Teradata QueryGrid consente alle aziende di focalizzarsi sulle risposte ai loro quesiti di business, e non sullo spostamento dei dati o sul frazionamento delle analisi in processi separati,” ha dichiarato Franco Vittone, Amministratore Delegato di Teradata Italia. “Teradata QueryGrid può accedere istantaneamente ai database Oracle per lo spostamento bi-direzionale dei dati e il pushdown delle elaborazioni.”

Teradata QueryGrid, disponibile con Teradata Database 15, supporta Teradata® Unified Data Architecture. La Teradata Unified Data Architecture aiuta i clienti a progettare l’architettura, implementando e gestendo motori multipli, strumenti e tecnologie emergenti in un ecosistema analitico ben strutturato. Teradata QueryGrid connette tra di loro Teradata Database, Teradata Aster Discovery Platform, la tecnologia Hadoop e ora anche i database Oracle per realizzare un unico ecosistema analitico.

Il collegamento del software Teradata QueryGrid ai database Oracle è già disponibile.

Teradata
Teradata (NYSE: TDC) aiuta le aziende ad estrarre più valore dai dati rispetto alle altre offerte disponibili sul mercato. Il portfolio leader di Teradata che comprende soluzioni di big data analytics, applicazioni per il marketing integrato e servizi, aiuta le aziende ad ottenere un sostenibile vantaggio competitivo attraverso i dati. Per maggiori informazioni visitare:
www.teradata.com.
T
eradata è un marchio registrato di Teradata Corporation negli Stati Uniti e in altri Paesi.


Motorola Solutions presenta il suo più potente e robusto computer palmare touch con sistema operativo Android™



Il computer palmare touch TC70 permette 
di lavorare in modo più efficiente servendo al meglio i clienti


SCHAUMBURG – 24 ottobre 2014 –
Motorola Solutions, Inc. (NYSE: MSI) presenta oggi il computer palmare touch Symbol TC70 - il primo computer palmare di classe enterprise fornito con il sistema operativo Android KitKat - che unisce la facilità di utilizzo di uno smartphone alle funzionalità necessarie per l'operatività professionale quotidiana in un dispositivo robusto e durevole. Progettato per lavorare in modo più efficiente e servire al meglio i clienti nel settore retail, della produzione e delle operations, il TC70 è supportato da oltre 50 applicazioni certificate che lo rendono lo strumento ideale  per la gestione della forza lavoro e delle informazioni su  item specifici, il controllo dei prezzi, la vendita assistita, la gestione del magazzino nel settore retail, negli hub di logistica, negli spazi aperti dei centri commerciali o all'esterno alla banchina di ricevimento.

IN EVIDENZA
  • Il TC70 ha un grande schermo tattile in vetro Corning® Gorilla® Glass 2 da 4,7" ad alta definizione che si regola automaticamente in base alle necessità, con input tramite stilo o dito (con o senza guanto).
  • Ogni TC70 viene fornito in dotazione con Extensions (Mx) by Motorola Solutions, che offrono una protezione e una gestione del dispositivo di classe enterprise, nonché il supporto delle funzionalità di acquisizione dei dati aziendali.
    • Mx Data Capture supporta gli sviluppatori di applicazioni semplificando l’integrazione della scansione di codici barre, l’acquisizione della firma, la cattura di immagini e l’elaborazione dei pagamenti.
    • Oltre a supportare tutti i protocolli di sicurezza Wi-Fi standard, Mx Security aiuta a proteggere i dati aziendali e l'accesso alla rete con filtri URL, gestione della comunicazione e sensore di blocco.
  • Il miglior imager Motorola integrato nel dispositivo e l’innovativa tecnologia di acquisizione dati aiutano gli operatori in movimento ad acquisire a straordinarie velocità e portata firme, foto, video e qualsiasi codice a barre 1D e 2D.
  • La nuova funzione Workforce Connect Push-To-Talk (PTT) Express di Motorola consente di stabilire facilmente e in modo immediato comunicazioni vocali via Wi-Fi simili a quelle delle radio ricetrasmittenti portatili.
  • Il TC70 è dotato delle esclusive batterie PowerPrecision, ha una tenuta Ip67 a prova di polvere e in grado di resistere all'immersione completa in acqua, è stato testato e collaudato per funzionare in modo affidabile dopo ripetute cadute sul cemento da un'altezza di 1,8 m. Tutte queste importanti caratteristiche lo rendono lo strumento ideale ed affidabile per essere utilizzato ogni giorno nel magazzino di retailer, negli hub di logistica, anche negli spazi aperti di centri commerciali o all'esterno alla banchina di ricevimento.
  • Il TC70 ha una famiglia completa di accessori quali un lettore di carte magnetiche (mSr, magnetic Stripe reader) a scatto per i pagamenti mobili, una custodia, una fascetta da polso, un'impugnatura a pistola a scatto e altri ancora; questo fa sì che il TC70 si adatti e soddisfi le esigenze di diverse tipologie di utenti e di attività sul campo. Inoltre, con il caricabatteria a più vani e l’esclusiva base ShareCradle a più vani, in grado di ospitare il TC70 e i futuri computer portatili Motorola, la gestione del magazzino diventa semplice e conveniente.
  • Motorola offre anche progettazione di applicazioni e servizi di porting per Android e la Suite Rhomobile, che offre potenti strumenti di sviluppo pensati appositamente per le applicazioni di mobilità aziendale.

DICHIARAZIONI
Girish Rishi, senior vice president, Enterprise Solutions, Motorola Solutions
“I clienti che hanno provato prodotti consumer hanno scoperto che nel lungo periodo questa scelta è costata loro molto di più dal momento che il costo totale di proprietà (TCO) è superiore a quello dei dispositivi di classe enterprise. Il TC70 offre - in mobilità -  l’operatività e l’affidabilità di classe enterprise che i clienti desiderano: facile da usare come i loro dispositivi consumer, per comunicare e accedere alle informazioni senza intoppi e acquisire un maggior numero di dati e di tipologie di dati, ottimizzando così un più elevato numero di processi aziendali. Combinando le sorprendenti funzionalità del TC70, con il sistema operativo Android KitKat e la biblioteca delle applicazioni aziendali in continua espansione, i lavoratori mobili hanno ora il computer portatile necessario per essere produttivi come mai finora.”

RISORSE AGGIUNTIVE

###


Informazioni su Motorola Solutions
Motorola Solutions è leader nella fornitura di soluzioni e servizi di comunicazione mission critical per l’impresa privata e per gli enti pubblici. Grazie a una tecnologia delle comunicazioni innovativa e all’avanguardia, Motorola Solutions è leader a livello globale in grado di offrire ai propri clienti soluzioni che consentano loro di agire al meglio nei momenti cruciali. Motorola Solutions è quotata alla Borsa Valori di New York con il codice MSI. Per ulteriori informazioni, visitare il sito web www.motorolasolutions.com.
Per aggiornamenti, visitare il
media center o sottoscrivere il feed.

SMART CITY, DUNQUE SMART RETAIL. ECONOCOM E I PARTNER DELL’INNOVATION RETAIL LAB PRESENTANO IL NEGOZIO 2.0 AL 29° SALONE DEL FRANCHISING



24 ottobre 2014

La distribuzione ruota attorno alla shopping experience.
Al centro c’è il consumatore. Intorno ci sono i prodotti, i brand, la logistica, i negozi e i servizi, cioè una buona gestione delle informazioni.

Il franchising è un business estremamente affascinante. Ma anche sfidante perché la shopping experience è profondamente cambiata. È diventata un viaggio che si declina in un percorso fatto di meccanismi di ingaggio e di informazione. Il futuro della distribuzione è in una convergenza di tecnologie digitali ma anche in una maggiore creatività dei format e delle tecniche di ingaggio che portano maggiore intelligenza al business.
Econocom, insieme ai partner dell’Innovation Retail Lab, partecipa alla 29° edizione del Salone del Franchising, dal 7 al 10 novembre 2014 presso FieraMilanoCity portando un format unico nel suo genere: il Negozio 2.0.

Il concept integra strategie di servizio, metodologie di marketing e la migliore innovazione tecnologica, attraverso una serie di soluzioni visibili e invisibili. L’intelligenza delle Smart City arriva anche ai punti vendita, fornendo maggiore efficienza al business. Smart control, smart payment, smart engagement e smart service sono infatti i 4 capitoli dell’offerta Smart Solution Retail di Econocom. Grazie a una convergenza di processi digitali e di strategie consolidate di marketing, il negozio si trasforma in un ecosistema elegante e polifunzionale che consente anche al franchisor di essere efficiente e, al contempo, spettacolare, supportando clienti e commessi in una relazione più intelligente ma anche più efficace.

“Oggi i processi di acquisto si sono molto diversificati,” ha commentato Enrico Tantussi, country manager di Econocom. “Si compra per bisogno ma anche per piacere, per caso o per un motivo. In realtà, non si vendono prodotti: si vendono, prima di tutto, informazioni. Lo sanno bene i brand, i negozi, i commessi e chi si occupa di e-commerce. Una buona gestione delle informazioni è tutto. Il negozio 2.0 è questo e molto di più. Una logistica impeccabile che fa sempre trovare il prodotto giusto al momento giusto, è un ambiente funzionale ed estetico, che coniuga design e soluzioni fisiche e digitali attraverso una convergenza di soluzioni allo stato dell’arte, creative ma anche estremamente utili. Oggi si parla molto di negozi 2.0 e di Internet of Things ma l’intelligenza delle cose nasce prima di tutto se c’è intelligenza nella progettazione. Econocom, insieme ai partner Disignum, Ingenico, Guttadauro, MobilePeople, Hs&Custom, KGroup, accompagna il mondo della distribuzione attraverso un percorso di innovazione digitale costruito su misura”.

Nell’ambito della manifestazione, Econocom e la cordata di partner saranno i protagonisti di una sessione di workshop in cui sarà possibile ascoltare le testimonianze dirette dei migliori protagonisti dell’innovazione, riunitisi in un progetto condiviso, capace di offrire tutte le chiavi necessarie a sviluppare una strategia distributiva moderna, orientata al miglioramento della customer experience e del business, attraverso un’ottimizzazione di tutti processi di vendita, off line e on line.

Smart Solution Retail by Econocom e il negozio 2.0 portano il Salone del Franchising a scoprire l’anima digitale che permeerà il futuro della distribuzione, trasformando i negozi in un tassello fondamentale delle Smart city e della Internet of Things.
###
Econocom
Econocom, digital service provider europeo, da quarant’anni aiuta le aziende a progettare e governare l'innovazione, attraverso piattaforme, dispositivi e soluzioni applicative di ultima generazione. I plus? Competenza ed esperienza maturate in tutti i settori e un modello di sviluppo che coinvolge i migliori specialisti in ogni ambito tecnologico con programmi che si avvalgono della collaborazione dei migliori centri di ricerca italiani ed europei, garantendo sempre e comunque format originali, indipendenza della scelta e neutralità dell'offerta. Il tutto
senza investimenti iniziali, permettendo alle aziende di usufruire immediatamente dei benefici della digitalizzazione. Econocom, infatti, offre un’innovazione pay per use.
Gruppo di Lavoro Innovazione nel Retail – Assintel
Il Negozio 2.0 è realizzato grazie al Gruppo di Lavoro Innovazione nel Retail di Assintel, l’Associazione Nazionale delle imprese Ict di Confcommercio, con il patrocinio di Unione Confcommercio Milano, Lodi e Monza Brianza. Il progetto illustra un nuovo modello di gestione che dall’inventario al cross selling, dall’out of stock all’antitaccheggio o alla post vendita riesce a controllare movimentazione e servizi con un’efficienza irraggiungibile da altre tecnologie complementari. Contapersone, telecamere di sorveglianza, mobile pos e firme grafometriche per i pagamenti, camerini virtuali o personal digital assistant convergono in una logica integrata ad alta efficienza.